Bacheca-2

1. ALCUNI PENSIERI LUMINOSI DI PAVEL ALEKSANDROVIC FLORENSKIJ.

13 gennaio 2018

Pavel Aleksandrovic Florenskij: un profilo del suo pensiero

Ci sono stati dei giusti che hanno avvertito con particolare acutezza il male e il peccato presenti nel mondo, e che nella loro coscienza non si sono separati da quella corruzione; ma con grande dolore hanno preso su di loro la responsabilità per il peccato di tutti, come se fosse il loro personale peccato, per la forza irresistibile della loro solidarietà e della particolare struttura della loro personalità.

2. “IL POZZO NELLA BIBBIA”, A CURA DI SUOR LAURA GRIGIS

7 ottobre 2011

Il tema del pozzo nella Bibbia appare come un filo rosso che si snoda lungo tutta la storia di Israele e collega tra loro la creazione, le vicende dei patriarchi, l’uscita dall’Egitto, il dono della Torà, la speranza messianica della redenzione. È un itinerario terrestre e spirituale dei patriarchi e del popolo: l’acqua di sorgente è il simbolo della vita che Dio dà lungo il cammino di ogni giorno e che darà in pienezza ai tempi messianici.

3. UN GIOVANE: GIANLUCA FIRETTI

7 ottobre 2011

Sottoponiamo alla vostra attenzione la storia di un giovane: Gianluca Firetti
Don Bosco ha creduto fermamente nella capacità dei giovani di vivere in pienezza la vita cristiana, ha dato tutta la sua vita perchè i giovani scoprissero la loro vocazione alla santità.

Oggi scopriamo la storia di un giovane morto il 30 gennaio del 2015, assiduo frequentatore del suo oratorio diocesano, di cui ora sarà un brillante animatore… dal Paradiso.

Don Marco D’Agostino dopo aver scritto a quattro mani con Gianluca Firetti il libro “Spaccato in due, l’alfabeto di Gianluca”, nel quale è narrata l’esperienza di malattia e di fede di “Gian”, – giovane diciottenne che ha combattuto per due anni contro un sarcoma osseo – ad un anno dalla sua morte pubblica un nuovo testo: “Gianluca Firetti, Santo della porta accanto”.